Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Pride dello Stretto, il sindaco di Messina fa dietrofront sul patrocinio gratuito

pride dello stretto, Cateno De Luca, Messina, Sicilia, Cronaca

Il sindaco Cateno De Luca ha prima concesso e poi revocato il patrocinio gratuito al "Pride dello Stretto 2019".

Il comitato che sta coordinando la manifestazione a Messina, lo scorso 15 marzo, aveva depositato formale istanza al primo cittadino, dopo aver accolto la richiesta di De Luca di spostare la data della manifestazione, inizialmente programmata il 15 giugno e coincidente con il primo anniversario della scomparsa dei fratelli Messina e con la vigilia della "Notte bianca" di Sant'Antonio.

Probabilmente per una svista dell'ufficio di Gabinetto del sindaco, all'interno della nota di concessione del patrocinio, la manifestazione è stata erroneamente datata il 15 giugno. Tra l'altro il sindaco Cateno De Luca ha anche precisato di non aver firmato la concessione "consapevolmente" e rimanderà a un successivo incontro tra il comitato e l'assessore Carlotta Previti la decisione sulla concessione del patrocinio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook