Giovedì, 23 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
S. MARIA INCORONATA

Messina dice addio a padre Nino Cento, Camaro Superiore commossa per i funerali

Tanta commozione oggi a Camaro Superiore, per la comunità parrocchiale S.Maria Incoronata che si è stretta attorno al suo parroco per rendergli l'estremo saluto dopo 25 anni di felice convivenza.

Fedeli, sacerdoti, rappresentanti delle aggregazioni laicali e dellassociazionismo, autorità civili e militari, studenti e docenti dell'Istituto Verona Trento, dove per 38 anni era stato educatore, ma soprattutto gli amici della confraternita di San Giacomo, da lui tanto amata, tutti hanno voluto dire il loro grazie a padre Antonino Cento, scomparso giovedi scorso a 66 anni dopo una lunga malattia.

«In un tempo in cui la vita ha bisogno di relazioni autentiche, la presenza di un sacerdote in un contesto urbano segnato da difficolta di carattere sociale e culturale, è fonte che genera carità», ha detto l'arcivescovo che ha presieduto il rito, concelebrato dal vescovo ausiliare.

Presenti anche i membri del Centro studi compostelliani di Perugia diretto da Paolo Gaucci. Al termine della celebrazione, la banda "Gaetano Celeste" diretta da Gianluca Sturniolo ha reso omaggio a padre Cento. La sua salma sarà tumulata a Milazzo domani, dopo la messa in suffraggio al santuario San Francesco di Paola.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook