Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
S. LUCIA SOPRA CONTESSE

Femminicidio di Messina, la famiglia piange Alessandra: "Chiediamo giustizia"

femminicidio messina, omicidio messina, Alessandra Immacolata Musarra, Cristian Ioppolo, Salvatore Musarra, Messina, Sicilia, Cronaca
La vittima Alessandra Immacolata Musarra con il fidanzato Cristian Ioppolo

È un via vai di parenti dall'abitazione di Santa Lucia Sopra Contesse dove è stata uccisa Alessandra Musarra. Da ieri sera Cristian Ioppolo, il fidanzato si trova in carcere con l'accusa di averla uccisa per gelosia.

A portare un mazzo di rose anche Domenico l'ex fidanzato della ragazza che  ha appoggiato i fiori davanti alla porta della casa dove è stata uccisa la ragazza. Sono momenti difficili per tutta la famiglia.

Salvatore, fratello di Alessandra, adesso chiede giustizia: "Chiediamo un pena giusta e sicura, evitando di dire che lui ha problemi, non è vero è sano, lui ha voluto uccidere ed ha avuto la freddezza di stare con noi fin quando non lo hanno portato via".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook