Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CASSAZIONE

Alluvione di Messina, nessun colpevole e niente risarcimenti per le famiglie dei 37 morti

Si chiude senza colpevoli e senza risarcimenti per i parenti delle vittime il processo per l'alluvione di Messina del 2009, che fece 37 morti.

La quarta sezione penale della Cassazione ha rigettato i ricorsi della procura generale di Messina e delle parti civili, rendendo definitiva la sentenza con cui la corte d’Appello ha assolto l'ex sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca e dell’ex sindaco di Scaletta Zanclea, Mario Briguglio.

I due ex primi cittadini erano stati condannati a 6 anni in primo grado, ma poi la Corte d’Appello di Messina aveva ribaltato la sentenza, assolvendoli «perché il fatto non sussiste» e revocando i risarcimenti.

Alluvione di Messina, 10 anni dopo la parola finale della Cassazione: le foto della tragedia del 2009

Nell’udienza di oggi, la procura generale della Cassazione aveva aperto la porta almeno ai risarcimenti, chiedendo alla Corte di dichiarare la prescrizione, ma di accogliere gran parte dei ricorsi delle parti civili.

I giudici hanno, invece, chiuso definitivamente quella vicenda giudiziaria. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook