Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, picchia l’ex compagna: finisce in carcere
STALKING

Messina, picchia l’ex compagna: finisce in carcere

Si aggrava la posizione di un ventisettenne messinese, che dal divieto di avvicinamento all’ex morosa passa al carcere. Avrebbe maltrattato la convivente, «percuotendola in più circostanze, tanto da provocarle lividi ed ematomi».

Non solo: le avrebbe pure tirato i capelli, fatto segno di sputi e rivolto espressioni sia offensive che minatorie. Condotte verificatesi a Messina da ottobre 2016 al 31 marzo 2018, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola. Data, quest’ultima, in cui avrebbe colpito la malcapitata con calci e pugni, le avrebbe stretto le mani alla gola e dato un morso.

È stata la vittima a raccontare alle forze dell’ordine l’aggressione,, dichiarazioni cristallizzate in una querela sporta l’1 aprile 2018. Nei giorni scorsi, il giovane, assistito dall’avv. Nino Cacia, è stato raggiunto da ordinanza del gip Tiziana Leanza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook