Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
EMENDAMENTO

"Ai Comuni i terreni dei Nebrodi sottratti alla mafia", la proposta del sindaco di Troina

di
antimafia, nebrodi, terreni confiscati, Fabio Venezia, Messina, Sicilia, Cronaca
Fabio Venezia, sindaco di Troina

Affidare ai comuni e alle aziende silvo-pastorali la gestione diretta dei terreni demaniali dei Nebrodi, sottratti ai concessionari a seguito di interdittive prefettizie antimafia. È la proposta di emendamento alla normativa che il sindaco di Troina Fabio Venezia ha consegnato alla commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, al termine dell’audizione svoltasi nei giorni scorsi alla Prefettura di Messina.

La convocazione del primo cittadino, in presenza dei rappresentanti regionali delle forze dell’ordine, era scaturita dalla sua denuncia pubblica, con tanto di lettera inviata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sulla presenza abusiva nei territori dell’azienda silvo pastorale di Troina destinati al pascolo, di soggetti già raggiunti da misura interdittiva.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook