Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ancora un incidente sulla A18 all'altezza di Letojanni, 38enne trasportato al San Vincenzo
ASFALTO BAGNATO

Ancora un incidente sulla A18 all'altezza di Letojanni, 38enne trasportato al San Vincenzo

di
catanese ferito, incidente a18, letojanni, Messina, Sicilia, Cronaca
Sul posto anche i vigili del fuoco per estrarre l'uomo incastrato tra le lamiere

Un nuovo incidente si è registrato questo pomeriggio sull’autostrada A18; un uomo è rimasto ferito. Il sinistro si è verificato verso le 15.30 al chilometro 34, sul viadotto Andreana. Un’utilitaria Opel, a bordo della quale si trovava solo un 38enne catanese, mentre procedeva in direzione Messina ha sbandato, finendo prima sul guardrail per poi fermarsi di traverso tra la corsia di emergenza e quella di marcia.

Fortunatamente il veicolo che seguiva manteneva la distanza di sicurezza, ed è quindi riuscito a frenare in tempo. Si trattava di un furgone di una ditta di Santa Teresa di Riva che fornisce servizi di connessione a Internet. A bordo si trovavano i tecnici Salvatore Leo e Stefano Sturiale, che si sono subito prodigati: dopo avere indossato i gilet catarifrangenti, sono scesi, hanno chiamato i soccorsi e hanno cominciato a segnalare il pericolo ai mezzi che stavano sopraggiungendo, arrivando fin dopo una curva per fare in modo che tutti rallentassero in anticipo.

L’automobilista è rimasto cosciente ma non è riuscito a scendere dalla macchina perché incastrato tra le lamiere: per questo, oltre al 118, si è reso necessario chiamare i vigili del fuoco del distaccamento di Letojanni, che hanno aiutato il personale sanitario a liberare il ferito. Sul posto è giunta anche la polizia stradale di Giardini Naxos. L’ambulanza ha trasportato all’ospedale San Vincenzo di Taormina l’uomo: le sue condizioni non apparivano gravi, ma si è reso necessario fare degli accertamenti.

L’asfalto era bagnato per la pioggia che a tratti era caduta nel corso della giornata, e questo potrebbe avere contribuito all’incidente. Non c’è stato bisogno di interrompere la circolazione, perché il sinistro si è verificato poco prima del tratto che è ancora a doppio senso per la frana; è bastato dunque deviare i veicoli sulla corsia di sorpasso. Il traffico ha solo subito qualche rallentamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook