Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
ERCOLANO-SANTAPAOLA

L'inchiesta Beta e la mafia a Messina, ecco le motivazioni della sentenza

di
inchiesta beta, mafia a messina, motivazioni sentenza, Biagio Grasso, Messina, Sicilia, Cronaca
Gli intercettati dell'operazione Beta

In abbreviato, il pentito Biagio Grasso si è beccato una condanna a 6 anni, 4 mesi e 20 giorni, con il riconoscimento dell’attenuante per i collaboratori ma non delle attenuanti generiche. E il gup Carmine De Rose, che ha deciso la pena, spiega i motivi: riconoscendogli «una “affectio societatis”» al gruppo Romeo-Santapaola «piena, incondizionata e non gravata da spasmodiche pressioni, minacce e intimidazioni, un concreto interesse, anche egoistico e poco solidale con altri imprenditori, come lui “messi in mezzo” in vicende legate a criminalità organizzata di stampo mafioso», il giudice ha tenuto conto «della pericolosità del contributo dato dallo stesso imputato al gruppo criminale e al suo consolidamento e rafforzamento».

Proprio l’imprenditore milazzese Biagio Grasso avrebbe avuto un ruolo di «primissimo piano» soprattutto nel settore degli affari nell’ambito dell’edilizia e degli appalti pubblici. Ciò trova conferma nelle deposizioni rese da quanto ha intrapreso il percorso di collaborazione con l’Autorità giudiziaria, dal luglio del 2017. Nello specifico, si è soffermato sull’operazione di riciclaggio di denaro di provenienza illecita, attuata attraverso la società Procoimm srl, per una somma di 40mila euro, e sulle vicende societarie e «la “girandola” di prestanome cui intestare le stesse», al fine di evitare provvedimenti di prevenzione.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook