Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MANUTENZIONI INADEGUATE

Frana di Alì, oggi forse la riapertura della statale 114: presentato un esposto

di
esposto, frana alì, riapertura strada, giacomo di leo, giovanni automi, Messina, Sicilia, Cronaca
Una delle frane di Alì

I comitati “No Frane” e “Divieto”, per voce di Giacomo Di Leo e Giovanni Automi per quanto riguarda il primo, e per voce di Salvatore Ausino e Francesco Aloisi per il secondo, ha reso noto che ieri i cittadini che hanno aderito all’iniziativa da loro proposta hanno depositato alla Procura della Repubblica di Messina (e per conoscenza agli organi competenti), un documento di denuncia contenente una petizione popolare correlata da firme e materiale multimediale consistente in foto e video.

Infatti nonostante le continue sollecitazioni alle autorità competenti i sopra menzionati rammentano che la manutenzione del tratto statale in oggetto risulta a tutt’oggi inadeguata, così come dimostrano le ultime frane verificatesi il 20 luglio scorso (con il ferimento di un automobilista) e il 24 dicembre con riversamento di massi e terriccio (smottamento verificatosi alle 4,30 del mattino).

La 114 potrebbe comunque riaprire oggi tra le 10 e le 12.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook