Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti, il Comune di Falcone dice no a nuovi impianti a Mazzarrà
LA DISCARICA

Rifiuti, il Comune di Falcone dice no a nuovi impianti a Mazzarrà

di
comune falcone, discarica mazzarrà, rifiuti mazzarrà, Messina, Sicilia, Cronaca

Sarà l’avvocato Mario Ceraolo a rappresentare il Comune di Furnari per le vicende riguardanti la discarica di Mazzarrà Sant’Andrea. Così ha deliberato l’esecutivo di Maurizio Crimi, dando mandato al legale che ha ricoperto fino a poco tempo fa l’incarico di dirigente del commissariato di Barcellona.

La premessa di ricorrere all’intervento di un legale è scaturita da quanto è emerso nel consiglio comunale di Mazzarrà Sant’Andrea riunitosi il 9 novembre scorso in seduta aperta. In quella sede si è appreso della volontà imminente di attivazione di impianti per lo sfruttamento del biogas, per lo smaltimento di percolato e per il trattamento dell’umido: verrebbero realizzati nel sito di contrada Zuppà, a valle della discarica, che è posta al confine del territorio comunale di Fumari e a poche centinaia di metri dal centro abitato.

Come si evidenzia nella delibera dell’esecutivo, a maggior ragione dopo che si è proceduto al sequestro del sito, si è creata una situazione di allarme tra la popolazione residente per i pericoli che si potrebbero determinare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook