Venerdì, 29 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terme Vigliatore, le discariche dismesse sono tre: l'obiettivo è la bonifica
MESSINA

Terme Vigliatore, le discariche dismesse sono tre: l'obiettivo è la bonifica

di

Solo se saranno redatti i piani di caratterizzazione ambientale relativi alle tre ex discariche dislocate sul territorio di Terme Vigliatore e quello ad hoc per l’amianto, potranno essere sfruttate le risorse regionali previste per questi due “canali”.

Lo ha ribadito in consiglio comunale il consigliere di maggioranza Domenico Feminò, in linea con le recenti dichiarazioni del presidente della Regione Nello Musumeci: "Ci sono 35 milioni di euro per le discariche pubbliche esaurite, ma per essere ammessi al finanziamento è necessario che il sito sia stato già oggetto di un piano di caratterizzazione, ossia in possesso dell’esito di indagini sui terreni e sulla falda, attestanti lo stato di alto rischio di inquinamento".

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook