Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, l'Edil Valley sequestrata nel 2016 viene restituita ai Pellegrino
IL PROVVEDIMENTO

Messina, l'Edil Valley sequestrata nel 2016 viene restituita ai Pellegrino

L’impresa “Edil Valley” di Manuel Giuseppe Pellegrino, sequestrata nel giugno del 2016 dalla Dia nell’ambito di un provvedimento ablativo più vasto, che colpì il padre, il 55enne Giuseppe Pellegrino, è stata restituita al proprietario insieme agli altri beni sequestrati a suo tempo.

Il procedimento di prevenzione ha riguardato Giuseppe Pellegrino, come titolare effettivo di beni e aziende ed i figli Manuel Giuseppe e Stefano, nonché la moglie del primo, Francesca De Luca, come presunti intestatari fittizi del patrimonio. Tutti i beni sono stati integralmente restituiti ai titolari e proprietari, con i provvedimenti di primo e secondo grado.

Già i giudici della Sezione misure di prevenzione, in primo grado avevano respinto la proposta di confisca avanzata dalla Dda - che aveva ottenuto il sequestro temporaneo - della ditta “La bottega della frutta” di Stefano Pellegrino, e della ditta individuale “De Luca Francesca”, oltre che dell’immobile commerciale nella frazione di Mili Moleti, cointestato ai coniugi Pellegrino-De Luca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook