Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti a Messina, cadono le prime teste: la normalità alla fine della prossima settimana
L'EMERGENZA

Emergenza rifiuti a Messina, cadono le prime teste: la normalità alla fine della prossima settimana

di

"Entro la fine della prossima settimana contiamo di risolvere l'emergenza rifiuti". Ad affermarlo è il dg di Messina Servizi Aldo Iacomelli che da qualche giorno ha ricevuto "pieni ed esclusivi poteri" dal sindaco Cateno De Luca per gestire e coordinare i disagi causati alla raccolta dalla "moria" di mezzi che, in meno di un mese, ha colpito l'Autoparco dell'azienda.

Ad occuparsene fino a qualche giorno fa erano il direttore operativo Michele Trimboli e il direttore tecnico Roberto Lisi, entrambi sollevati dall'incarico proprio su mandato del sindaco che nei giorni scorsi aveva annunciato un repulisti, cominciato proprio da queste due figure e continuato anche oggi dal dg Iacomelli con la sostituzione del direttore dell'Autoparco di Messina Servizi Filippo Marguccio e dal direttore della piattaforma di Pace Carmelo Girone.

Iacomelli ha, infatti, istituito un nuovo gruppo di lavoro affidando all'ing. Benedetto Alberti e al geometra Cesare Sindoni, rispettivamente il coordinamento dell'Autocentro di via Salandra e della piattaforma di Pace. Oggi sono stati rimessi in marcia due dei mezzi a carico laterale rimasto in officina nei giorni scorsi e un altro verrà messo su strada già a partire da domani.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook