Sabato, 17 Novembre 2018
IL "DOPO CASTELDACCIA"

Case e rischio idrogeologico a Milazzo, verifiche e tolleranza zero

di

Il sindaco di Milazzo Giovanni Formica ha inviato una lettera al dirigente del settore Urbanistica, Tommaso La Malfa, chiedendo "di intensificare le attività di controllo e a relazionare sul fenomeno di dissesto idrogeologico" procedendo altresì a "reprimere energicamente gli abusi edilizi con particolare riguardo a quelli realizzati in zona del territorio esposte a rischio".

La tragedia di Casteldaccia ha scosso Milazzo. Non solo per il destino di vittime innocenti quanto perché quelle fragilità del territorio hanno fatto rivivere quanto accaduto negli ultimi anni nell’area di Bastione ma anche nella zona sottostante il costone rocciose.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X