Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, "no alla 'cessione' del Linguistico": gli studenti del Seguenza protestano
SI SCALDANO GLI ANIMI

Messina, "no alla 'cessione' del Linguistico": gli studenti del Seguenza protestano

di

La protesta si è spostata in piazza. Quella di fronte al Comune dove si sono dati appuntamento almeno 600 studenti del liceo Seguenza che hanno voluto far sapere a tutti che lo scorporo dell’indirizzo Linguistico a loro sembra proprio una ingiustizia.

I rappresentanti degli studenti hanno incontrato il vicesindaco Salvatore Mondello che, in assenza di Cateno De Luca, si è reso portavoce delle istanze dei giovani del Seguenza, nei confronti del sindaco metropolitano.

L’unico che potrebbe intervenire attraverso la Conferenza scolastica territoriale per cambiare i pareri espressi una dozzina di giorni fa.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook