Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MALTEMPO

Roccalumera, bonifiche nei torrenti contro il rischio esondazione

di

Il rischio c’è stato. Durante il nubifragio di avantieri le acque dei tre torrenti che incidono sul territorio di Roccalumera si sono ingrossate a tal punto che in molti hanno pensato ad uno straripamento.

In particolare i torrenti Sciglio ed Allume a causa del materiale detritico trasportato a valle stavano per spingere le acque a travalicare i ponti e invadere la Statale 114, con sicuro allagamento delle case circostanti. Come d’altronde è avvenuto anni addietro.

Amministratori comunali, tecnici ed operai hanno seguito l’andamento dei torrenti, come riporta un articolo della Gazzetta del Sud oggi in edicola. Ieri mattina il sindaco Gaetano Argiroffi per salvaguardare l’incolumità dei cittadini ha emesso una ordinanza (la numero 46) al fine di provvedere «con immediata urgenza, a tutela della popolazione e al fine di garantire condizioni di sicurezza territoriale, ad eseguire i primi interventi con mezzi meccanici per liberare le strade dai cumuli di terra ed eseguire lo svuotamento della sabbia trasportata dalla piena nel greto dei torrenti Allume, Sciglio e Pagliara fino alla confluenza con la Statale 114».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook