Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
ATM

Messina, niente più tram la domenica e nei giorni festivi ma non da subito

di

Il tram non viaggerà più le domeniche e i festivi, come stabilito dall’Atm e dall’amministrazione comunale, ma questo non accadrà a partire da questa domenica. E non si sa ancora da quale. L’Atm, ci riferiscono dall’azienda, deciderà in un secondo momento, anche perché in questi giorni tutti gli sforzi saranno dedicati al perfezionamento del nuovo piano dei trasporti e all’efficacia del cosiddetto “Shuttle”.

A questo proposito, stamattina a Palazzo Zanca si è tenuta una riunione nell’ufficio del vicesindaco Mondello, con i vertici dell’Atm, dirigenti e funzionari del dipartimento Viabilità e polizia municipale: “Nello specifico oggi – ha evidenziato il vicesindaco – abbiamo ragionato su quelle che sono le possibili criticità che potrebbero mettere a dura prova l’asse longitudinale, la cosiddetta “linea shuttle”. L’ufficio viabilità ha illustrato le criticità riscontrate durante i giri di prova e si chiede la massima collaborazione alla polizia municipale, affinché si parta con una linea di tolleranza zero in merito ad atteggiamenti di inciviltà da parte dei cittadini messinesi; ci si riferisce in particolar modo ai parcheggi in doppia se non in tripla fila e anche a tutti quei soggetti che utilizzano sia la sede stradale o i marciapiedi per esercitare attività commerciali in maniera assolutamente impropria, con un’ampia restrizione della carreggiata che può mettere in crisi l’intero sistema”.

Il comandante dei vigili urbani Crisafulli ha sottolineato che “a partire da oggi è stata intensificata la presenza del personale della polizia municipale lungo tutto il tracciato interessato dallo Shuttle. Abbiamo previsto anche un’attività di prevenzione sanzionatoria per far si che il percorso sia quanto più libero possibile”. Intanto, però, tra le dimenticanze (o gli intoppi) di casa Atm, dopo il “dettaglio” sullo stop domenicale a data da destinarsi del tram, c’è quello sugli orari festivi del nuovo piano trasporti: ad oggi, ad un giorno dal via del piano e a due giorni dal primo festivo, non sono stati comunicati i nuovi orari e le nuove linee. “Ci stiamo lavorando, entro stasera dovrebbero essere pronti. Siamo oggettivamente in ritardo”, ammettono dall’Atm.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook