Sabato, 17 Novembre 2018
MESSINA

La carica degli aspiranti medici, in 1077 per soli 178 posti

test universitari, Messina, Cronaca
La carica degli aspiranti medici, in 1077 per soli 178 posti

Saranno in 1077, con grandi aspettative e sogni di gloria. Il desiderio comune dei candidati per l’accesso ai Corsi di laurea a numero programmato di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, è avere una brillante carriera. Le prove si svolgeranno oggi, al Polo Papardo. Nello stesso plesso, domani, saranno 505 gli studenti che sosterranno i test per Medicina veterinaria. Lo scorso anno i candidati erano stati 1055 per Medicina e Odontoiatria e 457 per Medicina veterinaria.

Tra le altre procedure di ammissione per i corsi a numero programmato, il 13 settembre quella inerente i Corsi per le Professioni sanitarie, al Polo Annunziata e al Polo Papardo. In concomitanza con queste prove, nei giorni del 4, 5, 6, 12 e 13 settembre, è stata disposta la sospensione dell’attività didattica nei dipartimenti interessati. Nel dettaglio il provvedimento riguarda: ieri, dipartimenti di Ingegneria (Polo Papardo); oggi, dipartimenti di Ingegneria, Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche e ambientali (Polo Papardo); domani, dipartimenti di Ingegneria (Polo Papardo) e Scienze veterinarie (Polo Annunziata); 12 e 13 settembre, dipartimenti di Ingegneria e di Scienze chimiche biologiche farmaceutiche e ambientali (Polo Papardo), di Civiltà antiche e moderne e di Scienze veterinarie (Polo Annunziata). Frattanto, il Miur ha ufficialmente confermato i posti assegnati, per l’A.A. 2017/2018, a ciascun Corso di Unime in cui è previsto l’accesso programmato a livello nazionale: Medicina e Chirurgia (il numero dei posti definitivamente attribuiti è pari a 168 per i candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia ed a 10 per i candidati extracomunitari residenti all’estero); Odontoiatria e Protesi dentaria (i posti assegnati, per l’A.A. 2017/2018, sono 22 per gli studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia e 7 per i candidati extracomunitari residenti all’estero); Medicina veterinaria (il numero dei posti ufficialmente attribuiti, per l’A.A. 2017/2018, è di 35 per candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia e di 5 posti per candidati non comunitari non residenti in Italia). Per i Corsi per le Professioni sanitarie, invece, 475 i posti disponibili (a cui si aggiungono 42 posti riservati a studenti extracomunitari, residenti all’estero).

In coincidenza sia con l’inizio che con la fine delle prove, l’Università di Messina metterà a disposizione dei candidati – e di eventuali loro accompagnatori – un servizio gratuito di bus navetta a partire dalle 7.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X