Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Messina, la sparatoria di ottobre a Bordonaro per gelosia: due arresti
POLIZIA

Messina, la sparatoria di ottobre a Bordonaro per gelosia: due arresti

A ottobre la sparatoria per strada trasformò Bordonaro in una sorta di far west, oggi sono arrivati gli arresti. Il movente, secondo gli investigatori, la gelosia.

In azione i poliziotti della Squadra mobile di Messina nei confronti di Salvatore Capria, 39 anni, e Fabio Calabrese, 31, entrambi messinesi e con precedenti. In carcere i responsabili di una vera e propria faida familiare insorta per motivi di gelosia che ha causato gravi episodi nella zona sud di Messina a partire dallo scorso ottobre.

Gli arrestati di oggi non hanno esitato in più occasioni ad affrontarsi pubblicamente, minacciandosi a vicenda, utilizzando armi a scopo intimidatorio ed esplodendo colpi di arma da fuoco in strada e in pieno giorno, noncuranti del rischio di poter colpire eventuali passanti.

Il rinvenimento su una terrazza condominiale sovrastante l’abitazione di uno degli arrestati di un fucile a canne mozze con matricola abrasa, nonché di bossoli e cartucce, seppur sequestrati a carico di ignoti, ha consentito di raccogliere ulteriori elementi idonei a definire i contorni della vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook