Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
LA STORIA

Da El Salvador a Taormina per salvare la vita del piccolo Rodrigo

di
bambino, el salvador, mamma, sanita', taormina, Marcela Alvarez, Messina, Sicilia, Archivio
Il neonato in braccio alla sua mamma Marcela

Un’altra storia commovente al Ccpm di Taormina, dove il reparto di Cardiochirurgia Pediatrica ha effettuato un delicato intervento e si sta prendendo cura di un bimbo giunto dall’America centrale con la madre Marcela Alvarez al centro specialistico gestito dal Bambino Gesù per curare una grave cardiopatia.

Ad accogliere con generosità Marcela e i suo bimbo in questo viaggio della speranza a Taormina sono state le Suore Francescane (nella persona di Suor Rosaria), che hanno dato loro ospitalità. A fare da “ponte” tra la struttura di accoglienza e l’ospedale il prezioso supporto di Avulss Taormina (in particolare la volontaria Anna Cilla).

«Quando mio figlio è nato - racconta Marcela - gli è stata diagnosticata una gravissima patologia che, nel mio Paese, non poteva essere operata. Ma grazie a Dio abbiamo fatto una raccolta per venire qui in Italia e per operare il bambino. Abbiamo dovuto aspettare che prendesse peso perché si tratta di un intervento molto delicato e complicato. Ma abbiamo sempre avuto fede nel Signore affinché tutto andasse, e vada, bene. Durante il viaggio e al nostro arrivo qui abbiamo incontrato degli angeli».

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X