Giovedì, 09 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Rifiuti, arrivate le foto trappole

Rifiuti, arrivate le foto trappole

di
rifiuti, telecamera, Messina, Archivio
videosorveglianza

Non solo Polizia Municipale, non solo Messina Servizi, sarà anche e soprattutto la Polizia metropolitana a stanare i furbetti della spazzatura, quelli che depositano i rifiuti a tutte le ore ed abbandonano gli ingombranti agli angoli delle strade. E' stata firmata infatti la convenzione fra Comune, Messina servizi e la Polizia di Palazzo dei leoni per imprimere un giro di vite decisivo a questo annoso problema.

Messina servizi metterà a disposizione della polizia metropolitana le foto trappole che stanno per esserle consegnate e che saranno posizionate in vari punti della città per immortalare gli incivili che abbandonano i rifiuti fuori orario o addirittura dove non si potrebbe, creando quelle 180 discariche abusive che deturpano il volto della città.

Saranno una ventina quelle che saranno messe a disposizione del comandante Triolo e dei suoi 40 uomini che dovranno controllare il territorio. Si tratta di macchine fotografiche a infrarossi capaci quindi di catturare le immagini anche di notte che possono essere posizionate facilmente in qualunque posto e spostare agevolmente in altri luoghi. Non è previsto un collegamento diretto con la centrale operativa ma a fine giornata è possibile scaricare le fotografie per verificare le infrazioni. I luoghi caldi degli abbandoni sono stati già individuati e saranno monitorati giorno e notte già dai prossimi giorni.

La convenzione prevede anche che la Polizia Metropolitana faccia un censimento delle automobili abbandonate nel territorio comunale, provvedendo ad ordinare ai proprietari il recupero delle carcasse da avviare alla rottamazione o eseguendo lo smaltimento con spese a carico degli stessi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook