Domenica, 23 Settembre 2018
S. TERESA DI RIVA

S. Teresa, la carica dei... trentamila

di
notte bianca, s. teresa riva, Messina, Archivio
S. Teresa, la carica dei... trentamila

Anna Tatangelo e la Notte Bianca hanno portato a Santa Teresa di Riva quasi 30.000 persone, soddisfatte e felici per avere trascorso una notte fuori dal... comune.

Piazza Municipio è stata invasa da una folla oceanica per il concerto della Tatangelo che ha divertito ed entusiasmato.

Giocolieri, artisti di strada, sputafuoco, arte, colori, sconti negli esercizi commerciali rigorosamente aperti e, poi, tanta e tanta musica per l’evento più importante della riviera ionica. Questi gli ingredienti di una notte bianca che, dal 2006, caratterizza l’estate di Santa Teresa di Riva.

L’edizione appena conclusa, come detto, ha visto oltre 30.000 presenze prendere d’assalto la città con la bandiera blu gustando non solo le prelibatezze, cucinate al momento, dai ristoratori sparsi sulla via principale, ma ogni spettacolo ideato e realizzato dagli organizzatori per un target ampio di pubblico.

Nulla è stato lasciato al caso.

Programmati spettacoli anche per i più piccini, compresa l’arte dei pupi siciliani in piazza Madonna del Carmelo. Fino a tarda notte è stato difficoltoso spostarsi da una zona all’altra della città a causa della folla oceanica presente sui tre chilometri di eventi messi in cantiere. A mezzanotte i consueti fuochi di artificio hanno illuminato il cielo santateresino. Poi, all’1,30, dal palco installato in piazza Municipio, Anna Tatangelo ha incantato tutti.

Soddisfatto il sindaco Danilo Lo Giudice: «È sempre difficile riuscire a ripetersi e migliorare di anno in anno, per un evento che ormai è atteso da tutta la riviera e richiama migliaia e migliaia di visitatori; la varietà di proposte artistiche credo sia la ricetta giusta ma, sopratutto, la cura di ogni singolo dettaglio, grazie ad uno staff coordinato dall’assessore Sigillo, ed ai tanti volontari che collaborano con noi, consentendoci di fare sempre meglio. A loro voglio dare il mio ringraziamento, perché anche quest’anno siamo riusciti a regalare una notte fantastica ai tanti visitatori che hanno scelto la nostra comunità per trascorrere una nottata all’insegna del divertimento e dell’allegria. Appuntamento al prossimo anno e, speriamo, di riuscire a stupire ancora».

Molto soddisfatto anche l’assessore Ernesto Sigillo: «La notte bianca è una certezza. Noi non abbassiamo mai la guardia, dobbiamo impegnarci sempre di più e portare tanta gente a Santa Teresa. Cercheremo di mantenere sempre alti i livelli che la nostra cittadina ha raggiunto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X