Giovedì, 17 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Cambio medico on line: partito il corso

di
asp 5, medico famiglia, Messina, Archivio
asp messina

Prende concretezza il cambio medico online anche a Messina.

La Software house, un'azienda che si occupa della produzione di sistemi operativi all'interno di un contratto Consip, che ha avuto mandato dall'Asp, ha completato il lavoro e oggi ha presentato ed iniziato il corso ai circa 20 operatori dell'ufficio anagrafe assistiti dei distretti Asp di Messina e provincia. Il progetto rientra nell'informatizzazione che l'azienda sta portando avanti ma un input sostanziale è stato dato dalle lunghe code che si sono verificate soprattutto nei mesi estivi negli uffici di via Capra e che tanto dissenso hanno causato tra la gente. Disagi che presto saranno solo un brutto ricordo. Saranno due le chiavi di accesso al nuovo sistema operativo che partirà, si spera ad ottobre, lo Spid ( il servizio pubblico Identità Digitale) oppure, per lo specifico servizio Asp, una password che, sempre con accesso online, si potrà richiedere e ritirare personalmente una sola volta agli sportelli che saranno allestiti in via del Vespro, a Pistunina e forse anche in via La farina. Questo accadrà entro settembre.

Non tutte le richieste per cambiare o scegliere il medico di famiglia saranno possibili per una serie di motivi che vanno dall’accesso agli elenchi fino al controllo di determinata documentazione. Le operazioni on line del cambio medico non saranno consentite per quattro tipologie di utenti: i nuovo residenti; la prima scelta del medico di famiglia; la prima scelta del Pediatra; per gli stranieri comunitari ed extracomunitari e per i non residenti che devono scegliere il medico in via temporanea. Per gli altri semaforo verde che servirà soprattutto a smaltire le lunghe code che tanti disservizi hanno creato negli uffici vicino piazza Stazione.

Tanto aiuto per lo smaltimento delle code sta arrivando anche dai Comuni che stanno dislocando il servizio e che aumentano per disponibilità ed adesioni. Il cambio medico infatti si può già effettuare nei comuni di Villafranca, Ucria, Cesarò, Montagnareale, Brolo, S.Pier Niceto e Scaletta. Sono in itinere, cioàè hanno chiesto di contribuire in questo utilissimo servizio al cittadino, S. Lucia del Mela, S.Domenica Vittoria, Sinagra e Spadafora. Per il Comune di Messina c'è ancora da attendere. Il tentativo dell'ex assessore al decentramento di aprire degli sportelli in alcune circoscrizioni è miseramente fallito, ma non è detto che la nuova amministrazione non torni alla carica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook