Giovedì, 28 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Rifiuti, l’emergenza e la farsa a Barcellona
NEL MESSINESE

Rifiuti, l’emergenza e la farsa a Barcellona

di

Decine di tonnellate di spazzatura per le strade, ovunque proliferano le microdiscariche

barcellona pozzo di gotto, emergenza rifiuti, Messina, Archivio
Rifiuti, l’emergenza e la farsa a Barcellona

Barcellona

Aumentano i rifiuti indifferenziati abbandonati e crescono le microdiscariche, specie nelle zone periferiche. A nulla sono valse le “foto trappola” che all’inizio erano state agitate dall’Amministrazione Materia come uno spauracchio per chi abbandona i rifiuti per le strade, che invece di diminuire aumentano ogni giorno. Ci sono microdiscariche che non vengono rimosse da giorni perché il personale è insufficiente per affrontare una emergenza che ha come fronte l’intera città.

L’Amministrazione Materia ha già annunciato l’avvio di controlli straordinari da parte dei vigili urbani e di cui non si conoscono gli esiti. Altri controlli saranno invece demandati ad un gruppo di “guardie venatorie”, non si sa ancora se sono le stesse squadre utilizzate dalla ex Provincia regionale, la cui attività dovrebbe iniziare la prossima settimana. Nulla ancora si sa invece sulle modifiche sostanziali che dovrebbero essere apportate a saldi invariati al servizio di igiene ambientale svolto dalla Dusty.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook