Sabato, 04 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Spiagge: via anche le erbacce
MESSINA

Spiagge: via anche le erbacce

di
messinaservizi, pulizia spiagge, scerbatura, Messina, Archivio
Spiagge: via anche le erbacce

Messinaservizi questa volta si è mossa per tempo. Gli interventi, iniziati a maggio, hanno determinato una buona accoglienza dei bagnanti e dei turisti in spiaggia che approfittano del bel litorale messinese per dedicarsi non solo ai bagni o al sole ma anche ad attività sportive come il Kite surf, tanto praticato nella zona sud per via dei fondali e della zona ventosa. Queste belle immagini mettono in evidenza quanto ancora è necessario fare. A parte qualche bottiglia o qualche sacchetto abbandonati dai soliti incivili, la spiaggia tutto sommato è piuttosto pulita. Gli interventi in tutto il litorale sono stati avviati già dal mese di maggio e da lunedì è partita la raccolta manuale di tutti i tratti di spiaggia da OrtoLiuzzo a Giampilieri. Tutte le squadre scendono in campo alle 5 del mattino per garantire ai bagnanti un ambiente protetto e pulito. Ci sono ancora dei tratti dove le erbacce non consentono la discesa a mare o diventano serbatoio di rifiuti e cartacce. Questo che vediamo a S.Margherita sarà presto un brutto ricordo. E' in fase di programmazione infatti la scerbatura dei tratti di litorale più frequentati. Già questo fine settimana si toglieranno le erbacce nella parte a monte della spiaggia di S.Margherita, si proseguirà poi secondo un calendario predefinito con Contesse e poi a nord S.Agata. Entro il 15 luglio, assicurano da Messinaservizi, le spiagge messinesi saranno degne del paesaggio impareggiabile che, sia nella zona nord che in quella sud, lascia senza fiato. Sarà posizionato ancora qualche cestino dei rifiuti ma senza esagerare perché possono diventare ricettacolo di rifiuti indifferenziati, quindi si farebbe più danno che altro. Sulle discese per disabili il discorso è da approfondire. Si spera che la nuova amministrazione tanga presente anche i bisogni dei cittadini meno fortunati che desiderano fruire delle spiagge.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook