Mercoledì, 29 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Torre Faro, pronti i pass per i residenti
MESSINA

Torre Faro, pronti i pass per i residenti

di
messina, torre faro, viabilità, Messina, Archivio
Torre Faro, pronti i pass per i residenti

Da lunedì prossimo scatta ufficialmente l'operazione Estate a Torre Faro che per il terzo anno di fila punterà a rendere più vivibile per residenti e visitatori il borgo marinaro razionalizzando parcheggi e trasporti. Nella sede della VI Circoscrizione, in via Consolare Pompea a Ganzirri, saranno in distribuzione i modelli per richiedere il pass residenti, uno per ciascuna unità immobiliare abitativa ricadente all’interno dell’area. Le istanze saranno verificate dal dipartimento Mobilità Urbana, che provvederà alla predisposizione dei contrassegni.

Dal primo giugno entreranno in vigore i provvedimenti che non si discostano di molto dall'anno scorso.  Il più significativo riguarda il parcheggio Torri Morandi di proprietà dell'Enel. Palazzo Zanca ha da tempo trovato un accordo con l'ente per cui anche quest'estate i bagnanti potranno parcheggiare l'auto gratuitamente nell'area che potrà ospitarne fino a 450. Un provvedimento che ha consentito di eliminare lo sconcio delle macchine parcheggiate ovunque perfino sulla spiaggia e in molti casi sbarrando l'ingresso ad abitazioni e negozi. L'auto potrà rimanere nel parcheggio Torri Morandi per tutto il giorno. Poi per raggiungere la spiaggia si potrà andare a piedi  o con un bus navetta  dell'Atm al costo di due euro che comprende anche il ritorno.

Una soluzione utile ed economica per chi vuol risparmiarsi il tratto di strada a piedi. Naturalmente sono stati predisposti anche gli stalli blu nelle strade adiacenti al parcheggio pubblico. Ma il costo sarà piuttosto elevato: Due euro l'ora. Un modo per scoraggiare gli automobilisti a parcheggiare in strada e ad utilizzare l'area gratuita di Torri Morandi. Ne guadagnerebbe anche la vivibilità del villaggio letteralmente assediato in estate dalle auto dei bagnanti. Altri provvedimenti che scatteranno il primo giugno riguardano la viabilità: sarà ripristinato il senso unico antiorario e sarà aumentato il numero degli ausiliari del traffico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook