Giovedì, 20 Settembre 2018
TELEVISIONE

Gomorra sbarca a Taormina, già effettuati i sopralluoghi

di
gomorra, messina, taormina, Messina, Archivio
Gomorra sbarca a Taormina, già effettuati i sopralluoghi

TAORMINA

Anche la provincia di Messina nelle riprese di “Gomorra 4”. La nuova stagione della popolare serie tv, ideata da Roberto Saviano, si prepara, infatti, a varcare lo Stretto e stando alle indiscrezioni sempre più insistenti la produzione avrebbe deciso di girare alcune sequenze di Gomorra a Taormina. La saga che inizialmente si era svolta quasi integralmente a Napoli, e, in particolare, a Scampia e Secondigliano, già nella seconda stagione, e poi pure nella terza serie, si è aperta a nuove location italiane come Roma, oppure all'estero, in Spagna, Germania e Bulgaria.

Adesso la produzione punta ad estendere le vicende di Gomorra in altre ambientazioni e l'idea è quella di girare alcune scene della serie in Sicilia, con la scelta che pare sia ormai ricaduta soprattutto su Taormina. Gli intrecci d'affari e di potere di Gomorra potrebbero portare la serie tv nella Città del Centauro, dove Genny Savastano (Salvatore Esposito) cercherà nuovi alleati per fronteggiare l'ascesa di Enzo Sangue Blu (il personaggio interpretato da Arturo Muselli), che, nel finale della terza stagione, lo ha costretto ad uccidere l'amico Ciro Di Marzio (Marco D'Amore). A quanto risulta è da escludere il rientro in scena dell'Immortale, come già evidenziato dallo stesso D'Amore.

Taormina potrebbe essere, invece, teatro del clamoroso colpo di scena riguardante il ritorno di Salvatore Conte (Marco Palvetti). Don Salvatore era stato sgozzato nella seconda stagione da Ciro l'Immortale, ma sarebbe riuscito miracolosamente a salvarsi (con l'aiuto di un sacerdote) e, non a caso, nella storyline ufficiale di Gomorra non c'è mai stato alcun funerale di Conte.

La trama di Gomorra 4 potrebbe, insomma, alternare le vicende principali ambientate tra Napoli centro, rione Sanità, Secondigliano e Ponticelli con altre sequenze esterne, tra cui quelle in Sicilia. Le indiscrezioni si susseguono e la produzione avrebbe effettuato alcuni sopralluoghi a Taormina per valutare, in modo particolare, alcune ville dove girare delle scene.

I casting di “Gomorra 4” stanno per partire in questi giorni; per le riprese, invece, si dovrà ancora pazientare per un po’ di tempo. La messa in onda di “Gomorra 4”, sempre su Sky Atlantic, è prevista nel 2019. “Gomorra 4” potrebbe, a suo modo, proseguire la tradizione di altri famosi film e serie tv girati a Taormina, tra cui “Il Padrino”, e poi “La Piovra”, ma in tempi più recenti anche “Squadra Antimafia”.

Il possibile arrivo della troupe di Gomorra sta già creando grande fermento, tra l'entusiasmo dei fan della serie televisiva e coloro che, invece, non vorrebbero che al territorio messinese venissero accostate l'immagine e i contenuti di una serie che si occupa di criminalità.

______________________________

Ciro l’immortale

Molti si chiedono se Ciro l’immortale è morto veramente. Uno degli autori della fortunata serie tv di Sky ha dato qualche anticipazione, parlando di sorprese a ripetizione. Sulla stessa falsariga anche Salvatore Esposito che, su Twitter, ha parlato di «grandissimi colpi di scena e molti cambiamenti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook