Sabato, 22 Settembre 2018
MESSINA

Morì subito dopo il parto, chiuse le indagini

di
indagini, lavinia marano, messina, policlinico, Messina, Sicilia, Archivio
Morta dopo il parto, cinque medici indagati

L’inchiesta è chiusa. E sono dieci, rispetto ai tredici iniziali, tra medici, ostetriche e infermieri, gli indagati per omicidio colposo per la morte della puerpera 44enne Lavinia Marano, nota cantante cittadina, avvenuta al Policlinico nel settembre del 2016 dopo aver dato alla luce il suo primogenito, Francesco. E aver sofferto tanto.

È il sostituto procuratore Rosanna Casabona che ha chiuso il cerchio e adesso si appresta a chiedere per tutti e dieci i sanitari il rinvio a giudizio. Non ci sono invece elementi a carico di altri tre medici, che inizialmente erano stati iscritti nel registro degli indagati anche a loro tutela per compiere gli accertamenti iniziali, e che adesso invece “escono” dall’inchiesta, visto che il magistrato ha già depositato richiesta di archiviazione (il nostro giornale, per consuetudine deontologica, pubblica i nomi dei medici coinvolti in casi di malasantità solo dopo il primo vaglio processuale accusa-difesa, ovvero a conclusione dell’udienza preliminare, n.d.r.).

Nel dettaglio sono adesso indagati con l’atto di chiusura delle indagini preliminari cinque medici in servizio a Ostetricia e ginecologia, un medico anestesista, tre ostetriche e un’infermiera.

L’articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X