Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lorena Mangano, la sentenza si avrà il 15 marzo
MESSINA

Lorena Mangano, la sentenza si avrà il 15 marzo

forestieri, gugliandolo, lorena mangano, messina, processo, Messina, Archivio
A Capo d’Orlando la fiaccolata per ricordare la ragazza

È finita dopo le due di ieri pomeriggio l’udienza d’appello per la morte di Lorena Mangano, la povera ragazza travolta e uccisa da un «killer stradale», il finanziere Gaetano Forestieri, nel giugno del 2016. E ieri è stato il giorno delle difese per gli avvocati Salvatore Silvestro e Pietro Luccisano, che assistono rispettivamente il finanziere Forestieri, l’imputato principale, e il pasticcere Gugliandolo, accusato di aver ingaggiato una competizione stradale col finanziere, quella notte.

I due legali hanno sviluppato diverse argomentazioni difensive per parecchie ore, ma con profili ovviamente diversi. L’avvocato Silvestro - visto che ci si trova di fronte ad un reo confesso -, si è concentrato soprattutto sull’entità della pena inflitta in primo grado - 11 anni -, chiedendone tra l’altro la riduzione. L’avvocato Luccisano ha invece ricostruito la dinamica anche con un filmato inedito, sottolineando come a suo avviso dai “frame” emerga una ricostruzione diversa rispetto a quello che hanno dichiarato i testimoni, sul comportamento tenuto da Gugliandolo.

I particolari potete leggerli nell'edizione cartacea

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook