Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Messina, le scelte di FI, LeU e M5S
POLITICHE 18

Messina, le scelte di FI, LeU e M5S

di
d'uva, germanà, politiche 18, rinaldi, siracusano, Messina, Archivio
Messina, le scelte di FI, LeU e M5S

Forza Italia

Qui i giochi sono tutti fatti (ma non senza malumori). Smentita la candidatura di Maria Grazia Cucinotta, il nome che più ha fatto rumore è quello della giovane Matilde Siracusano, candidata all’uninominale per Messina. Evitato, dunque (per scelta?) il “duello” tra il cognato di Francantonio Genovese, l’ex deputato regionale Franco Rinaldi, che invece è in corsa all’uninominale di Barcellona e provincia, e Navarra. Patto di non belligeranza? Di certo a Messina alcuni dei grandi portatori di voti – con ambizioni – di Forza Italia hanno storto il muso di fronte al nome della giovane ex pretendente alla fascia di Miss Italia del 2005, ex assistente parlamentare del deputato Mariano Rabino (Scelta Civica), figlia dell’imprenditore Salvatore Siracusano e “imposta” in quota Antonio Martino. Altro cambio in corsa al proporzionale: capolista anche nel messinese Stefania Prestigiacomo, seguono Nino Germanà (fuori di un soffio dall’Ars) e la figlia dell’ex parlamentare regionale Santi Formica, Elisabetta (candidatura che ha scatenato le ire dell’attuale deputato regionale Tommaso Calderone e “scalzato” l’uscente Mariella Gullo). Al quarto posto Dario Moscato, coordinatore di Forza Italia Giovani. Confermata Urania Papatheu uninominale al Senato, al proporzionale capolista in Sicilia orientale dovrebbe essere Gabriella Giammanco (con Renato Schifani alla Sicilia occidentale). In area centrodestra il nome dell’ultima ora è nella Lega di Salvini: il “sempre vivo” Carmelo Lo Monte.

Liberi e Uguali

L’ex segretario nazionale della Cgil è capolista anche a Messina di “Leu”. Al posto numero due l’avvocato Maria Flavia Timbro, bersaniana, che in città è da sempre al fianco di Giuseppe Grioli. Al Senato, invece, capolista è la giornalista di Vittoria Franca Antoci. Il nome ufficiale da giorni (con tanto di cartelloni già ben visibili in città) è quello di Gabriele Siracusano per l’uninominale alla Camera. L’uninominale al Senato, invece, è appannaggio di Gaetano Tirrito.

Movimento Cinque Stelle

Non ci sono stati sviluppi rispetto alle anticipazioni dei giorni scorsi: i due candidati all’uninominale dovrebbero essere gli uscenti Francesco D’Uva (collegio cittadino) e Alessio Villarosa (Barcellona e resto della provincia). I due sono candidati anche al proprozionale, insieme ad Angela Raffa (già candidata alle regionali).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook