Mercoledì, 17 Ottobre 2018
MESSINA

Gazzetta del Sud acquisisce controllo Giornale di Sicilia

gazzettadelsud, giornal di sicilia, ses, Messina, Sicilia, Archivio, Speciale 155
Accordo Gazzetta-GdS

Comincia oggi il cammino comune di due testate storiche dell'editoria nazionale. La Società Editrice Sud Spa, proprietaria della Gazzetta del Sud, ha acquisito la quota di controllo del Giornale di Sicilia Editoriale Poligrafica Spa. "La tradizione del quotidiano palermitano, fondato nel 1860 dalle famiglie Ardizzone-Pirri, si fonde, quindi, con la lungimiranza dell'imprenditore Uberto Bonino che nel 1952 scelse di chiamare il suo giornale Gazzetta del Sud, superando i confini siciliani per diventare leader dell'informazione in
Calabria - sottolinea una nota della società -.

La Ses Spa coprirà così buona parte del Mezzogiorno con una informazione completa e multimediale: due testate storiche quali Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia, le televisioni TGS e RTP, i siti web e le radio RGS e Antenna dello Stretto". Il direttore editoriale e amministratore delegato di Ses - Gazzetta del Sud, Lino Morgante, e un rappresentante dell'Italmobiliare Spa, entreranno nel CdA del Giornale di Sicilia mentre l'editore Antonio Ardizzone diventerà azionista della Ses, con una quota del 5 per cento, e sarà cooptato nel consiglio d'amministrazione, mantenendo le cariche di presidente dell'Editoriale Poligrafica e di direttore del Giornale di Sicilia.

La pubblicità locale di tutte testate del gruppo continuerà a essere gestita dalla Gds Media &Communication, quella nazionale dalla RCS MediaGroup. Una operazione imponente che consentirà dunque alla Gazzetta del Sud di acquisire il controllo del Giornale di Sicilia. La Ses spa di Messina scrive Lino Morgante nell'editoriale sulla Gazzetta del Sud in edicola domani, è cresciuta, ha voluto cogliere le sfide dei tempi, per essere punto di riferimento dell'intera Sicilia e della Calabria, una parte importante del paese. Puntiamo – conclude il direttore editoriale di Gazzetta del Sud – alla crescita dell'offerta d'informazione di qualità ma anche ad una strategia unica per dare maggior peso ai nostri territori di riferimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X