Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Nuovo porto a Tremestieri, gli scenari
MESSINA

Nuovo porto a Tremestieri, gli scenari

di
messina, porto tremestieri, Messina, Archivio
Porto Tremestieri, il decreto alla firma di Delrio

Tutto il naviglio, privato e non, tutti i mezzi pesanti dovranno utilizzare l'approdo a sud, una volta ampliato, da e per il continente. E per 365 giorni l'anno, assicura chi si appresta a realizzarlo questo nuovo porto. Il nemico può essere costituito dallo Scirocco che più volte ha messo ko i due scivoli già esistenti dal 2003, ma il nuovo bacino nasce tenendo conto di questa criticità. Per mareggiate record che dovessero ostacolare le manovre in entrata e uscita, può tornare utile il Molo Norimberga all'interno della Falce, oggi utilizzato per le autostrade del mare e che, più o meno negli stessi tempi del nuovo porto di Tremestieri, sarà facilmente raggiungibile attraverso la nuova via Don Blasco.

Insomma, i presupposti per poter restituire la rada S. Francesco ad altro uso, sembra esserci tutti. A Tremestieri, quindi, bidirezionali e Autostrade del mare grazie ai 7 scivoli che saranno disponibili al termine della costruzione della grande infrastruttura da 72 milioni di euro. 570 i giorni lavorativi necessari una volta approvato il progetto esecutivo. Gli attuali due scivoli saranno parte integrante del nuovo porto e, secondo i piani, saranno quelli che meno risentiranno di insabbiamenti post mareggiate. La nuova struttura che nasce più a sud rispetto a quella esistente proteggerà i due scivoli che presto potrebbero anche diventare tre.

Inoltre, nell'ambito dell'appalto che la Nuova Coedmar di Chioggia si è aggiudicato, un intervento preliminare per ripulire i fondali prospicienti questa invasatura. Si tratta di realizzare una fossa asportando circa 150 mila metri cubi di materiale da utilizzare per il ripascimento della costa erosa. Per questo intervento è necessario uno stralcio progettuale da sottoporre all'approvazione del Genio civile opere marittime. La burocrazia è sempre in agguato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook