Sabato, 22 Settembre 2018
LIPARI

I migranti sbarcano alle Eolie

di

Non era mai successo. Per la prima volta anche a Lipari si registra uno sbarco di migranti ma è uno sbarco, almeno finora, avvolto nel mistero più fitto. 49 persone, di nazionalità ancora incerta, probabilmente iracheni, sono arrivatila notte scorsa sulla spiaggia di Bruca-Fontanelle, una baia inaccessibile che può essere raggiunta solo via mare. A scorgerli, intorno alle sei, un pescatore che ha dato subito l'allarme. Sul posto sono intervenuti uomini e mezzi della Capitaneria di porto, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che hanno imbarcato i profughi e li hanno trasportati nel porto di Lipari. Del gruppo fanno parte anche dieci bambini fra cui due neonati ma tutti sono apparsi in buone condizioni. Solo alcuni di loro sono stati condotti in ospedale assistiti da personale del 118. . Partita la gara di solidarietà per assistere i migranti sono scattate anche le indagini per capire come e da dove siano arrivati. Sul posto non è stata trovata alcuna imbarcazione. Secondo quanto avrebbero dichiarato ai primi soccorritori il gruppo sarebbe giunto sulla spiaggia con una barca a vela di 12 metri che dopo averli scaricati si è allontanata. Nessuna indicazione hanno invece fornito sulla provenienza. Impossibile pensare che siano giunti direttamente dalla coste del nord Africa o del Medio Oriente o che l'imbarcazione abbia attraversato lo Stretto di Messina senza che nessuno l'abbia notata. Ma se ne saprà di più dopo che i migranti saranno interrogati dagli investigatori che stanno già lavorando per cercare di rintracciare la barca a vela fantasma

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X