Venerdì, 21 Settembre 2018
MESSINA

Starvaggi segretario Pd, Guerini "No scissioni"

di
guerini, pd messina, starvaggi, Messina, Sicilia, Archivio
Starvaggi segretario Pd, Guerini "No scissioni"

 "Non penso ci saranno ulteriori scissioni nel Pd, già quella che abbiamo avuto e che pochi hanno capito hanno già creato sconcerto nei nostri militanti ed è stata una ferita, ora non ne servono altre". L'ha detto, al teatro Vittorio Emanuele di Messina, Lorenzo Guerini, coordinatore della segreteria nazionale del Pd, a margine del congresso dei dem locali che hanno proclamato segretario provinciale Paolo Starvaggi. "Altre scissioni - prosegue Guerini - non sarebbero accettate dalla nostra base, ora dopo le primarie pensiamo alle elezioni politiche arrivando a quell'appuntamento con un partito unito e una proposta chiara per l'Italia". Sulle elezioni regionali di novembre in Sicilia, Guerini ha detto: "Lavoriamo alla coalizione e al programma da presentare ai siciliani, si parte dalle forze che hanno condiviso con noi responsabilità governo in questi; il tavolo composto da questi partiti deciderà il candidato alla presidenza della Regione. Consolidiamo il quadro delle alleanze e apriamoci alla società civile siciliana"

Da segnalare l'appello all'unità e alla capacità di fare sintesi da parte dei deputati nazionali e regionali Currò, Laccoto e Panarello.

Per Currò la Segreteria di Starvaggi darà nuovo slancio al PD locale. 

Laccoto: Il vuoto istituzionale della politica messinese finisce oggi con questo messaggio di unità, adesso dobbiamo vincere importanti battaglie per il territorio, dal patto per Messina alla rete ospedaliera, passando per l'autorità portuale

Panarello: Il commissariamento poteva durare di meno, abbiamo fatto uno sforzo in nome dell'unità, adesso è necessario fare uno sforzo per trovare le giuste sintesi e offrire una proposta e un'alleanza politica capace di governare Messina e la Sicilia

Per il neo segretario provinciale Starvaggi: la litigiosità interna ci ha spesso impedito di dare risposte al territorio, ma le condizioni per un salto di qualità ci sono tutte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X