Mercoledì, 19 Settembre 2018
PALERMO

Spese pazze all'Ars, chiesto rinvio a giudizio per Franco Rinaldi

ars, franco rinaldi, spese pazze, Messina, Sicilia, Archivio
Franco Rinaldi

Nell'ultima tranche dell'inchiesta sulle cosiddette spese pazze all'Assemblea regionale siciliana, la procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio di sei tra ex e attuali deputati. Lo scrive Repubblica-Palermo. I sei sono Franco Rinaldi, cognato di Francantonio Genovese, eletto nel Pd e poi passato con Forza Italia; Michele Donegani (ex deputato del Pd); Guglielmo Scammacca della Bruca (ex Pdl ed Mpa); Salvatore Lentini, ex udc e ora al gruppo misto; Giovanni Greco (Mpa); Franco Mineo (ex Grande Sud). Ai sei si contesta di aver utilizzato i soldi destinati ai gruppi parlamentari per spese personali. Tra queste figurano l'acquisto di dolci, carburante, gioielli, il pagamento di alberghi e ristoranti. La richiesta di rinvio a giudizio è stata firmata dai pm Sergio Demontis, Maurizio Agnello e Luca Battineri. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook