Lunedì, 22 Ottobre 2018
BARCELLONA

Perde il controllo della moto e si schianta

di
incidente mortale, Messina, Sicilia, Archivio
Perde il controllo della moto e si schianta

Tragico inizio d’estate per i villeggianti di Spinesante. Un giovane motociclista, Boris Elio Lisco, 28 anni di Barcellona, che ieri sera poco dopo le 20 viaggiava in sella a una Suzuki 600, ha perso la vita a seguito di un incidente stradale avvenuto nell’istante in cui il conducente si apprestava ad affrontare il tratto iniziale – a senso unico – del lungomare di Spinesante. La morte del giovane, figlio di un ex carabiniere e di una ex dipendente del “Cutroni Zodda”, è sopravvenuta dopo che la moto ha compiuto, per cause ancora sconosciute, nonostante il tratto sia un rettifilo, una serie di carambole contro le auto in sosta ai margini della strada, su cui si affacciano residence e villette.

La moto – per cause che dovranno essere accertate anche attraverso immagini dei sistemi di videosorveglianza – è dapprima rimbalzata contro un’Alfa Romeo apparentemente parcheggiata ai margini della strada. L’impatto è stato tale che Boris Elio Lisco è stato sbalzato daldalla motocicletta e proiettato sul margine opposto della strada, fino ad incastrarsi sotto una Fiat Panda, tanto che nel vano tentativo di soccorrerlo è stato necessario sollevare la vettura per disincagliare il corpo senza vita. La moto invece ha proseguito incontrollata sulla traiettoria imposta dalla strada arrestando la corsa dopo un impatto violento contro la parte posteriore di una Punto parcheggiata davanti all’ingresso del complesso edilizio dell’ex pizzeria Paradise.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X