Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pibernik, la festa a un giro dalla fine
MESSINA

Pibernik, la festa a un giro dalla fine

giro, messina, Messina, Archivio, Sport
Pibernik, la festa a un giro dalla fine

Crede di avere vinto la tappa con l'arrivo a Messina, dopo una breve fuga, passa sotto lo striscione dell'arrivo e alza le braccia in segno di vittoria. Ma è tutto sbagliato, tutto da rifare, come avrebbe detto Gino Bartali.

Protagonista della falsa vittoria, lo sloveno del team Bahrain-Merida (la squadra di Nibali) Luka Pibernik. Un'illusione che è sfumata dopo che il corridore si è voltato all'indietro e ha visto il gruppo che procedeva a tutta, dal momento che la tappa non si era conclusa, ma doveva essere affrotato un circuito cittadino di 6,5 chilometri.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook