Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L'ultimo saluto a Nino Pisani
MESSINA

L'ultimo saluto
a Nino Pisani

nino pisani, Messina, Archivio
Addio a Nino Pisani

Saranno celebrati oggi pomeriggio alle 15 in Cattedrale i funerali di Nino Pisani.

Un altro di quei personaggi della città che andando via lasciano un vuoto difficilmente colmabile. È morto sabato, dopo una breve malattia, all’età di 70 anni. Era il titolare della omonima pasticceria di via Tommaso Cannizzaro, uno dei “santuari” dell’arte pasticcera messinese, ritrovo frequentato ogni giorno da tanti cittadini per la bontà dei suoi dolci. La pasticceria che sorgeva accanto all’hotel Royal, con una storia ultracentenaria alle spalle (recentemente sono stati festeggiati i 110 anni di attività), si trasformò in industria dolciaria con sede in via Croce Rossa. Nino Pisani ricoprì per anni l’incarico di presidente provinciale della Federazione italiana pubblici esercenti e note furono le sue battaglie non solo per la valorizzazione dei prodotti tipici della nostra terra ma soprattutto per la qualità della vita della nostra città e per il riconoscimento del ruolo essenziale svolto dalla categoria dei commercianti e degli imprenditori in una realtà che vive principalmente di terziario. A lui è legata un’iniziativa che per decenni è stata un appuntamento insostituibile nell’estate messinese: fu, infatti, tra gli ideatori del Parco gastronomico che si teneva ogni anno durante la Fiera campionaria internazionale di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook