Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Messina, rebus soci
CALCIO

Messina, rebus soci

di
messina calcio, Messina, Archivio
Messina, rebus soci

Il quadro della situazione dovrebbe essere più chiaro domani perché sul tavolo dell'Acr Messina, soprattutto nelle ultime settimane, sarebbero arrivate più proposte per l'ingresso in società. Ma in attesa della conferenza stampa che, si spera, faccia, definitivamente, chiarezza sul futuro del club emergono alcune indiscrezioni come quella che vedrebbe fuori gioco l'imprenditore Franco Proto che da tempo insegue senza successo il treno dell'Acr. Il suo sarebbe stato un ingresso soft ma dall'alto della sua esperienza specifica, avrebbe imposto la linea e collocato i suoi uomini nei ruoli chiave. Probabilmente la sua proposta sarebbe stata accettata se, nel frattempo, non ne fossero arrivate altre, probabilmente più vantaggiose per gli attuali soci che potrebbero rientrare di alcune anticipazioni effettuate nel corso della gestione. Ma chi rileverà parte delle quote del presidente Natale Stracuzzi e del vice Piero Oliveri ? La proposta più interessante pare sia stata formulata da un gruppo di imprenditori romani, forse spinti a Messina dalla presenza del direttore generale Enrico Ceniccola. E a capo di questo gruppo ci sarebbe un avvocato. Se ne saprà di più domani, sperando che i diretti interessati escano dall'anonimato anche per capire in che mani finirà il club. Ma Stracuzzi, nel frattempo, avrebbe anche ricevuto da un industriale ragusano una proposta interessante che sarà valutata successivamente. C'è, poi, il gruppo palermitano, guidato dall'ex presidente del Ribera Ezio Ruvolo e da Domenico Gallina, titolare della Demma, l'azienda sanitaria che ha sponsorizzato i biancoscudati nel derby dello Stretto. Loro sarebbero interessati alla gestione del settore giovanile e all'affiliazione di alcune scuola calcio all'Acr Messina. La scelta dei nuovi soci influenzerà anche il mercato, che dovrebbe essere condotto sempre da Ceniccola, e la posizione del tecnico Lucarelli che, per il momento, sta osservando l'evolversi della situazione. L'allenatore livornese aveva chiesto rinforzi ma le trattative erano state congelate in attesa degli sviluppi societari che domani dovrebbero, finalmente, concretizzarsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook