Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Capodanno in piazza, un mix di qualità e sound travolgente
MESSINA

Capodanno in piazza, un mix di qualità e sound travolgente

di
capodanno messina, Messina, Archivio
Capodanno in piazza, un mix di qualità e sound travolgente

Suoni e ritmi mediterranei per scaldare l’atmosfera, far dimenticare il freddo intenso di queste ore e salutare il nuovo anno tra musica e divertimento. A piazza Duomo un palco coperto di dodici metri di larghezza, ed una scaletta densa di performance saranno protagonisti del Capodanno 2017, promosso dall’amministrazione comunale. Appuntamento tra poche ore per quello che l’assessore alla cultura Daniela Ursino ha voluto definire «un capodanno popolare, ovvero una festa pensata per coinvolgere tutti, all’insegna della musica raffinata e di qualità, che mescola suoni e ritmi, contamina i genere e le culture. L’idea era di costruire uno spettacolo tra teatro, musica, danza – ha spiegato Daniela Ursino – perfomance legate insieme da un comune denominatore, ovvero il Mediterraneo, presente nei suoni dei messinesi Big Mimma e nella tradizione musicale di Mario Incudine così come nella pizzica salentina proposta da Officina Zoè, per poi aprirci alla grande musica italiana col cantautore e poeta Simone Cristicchi e spaziare alle sonorità internazionali del jazz di Baba Sissoko, all’insegna della contaminazione anche la performance di danza acrobatica della compagnia del coreografo Muvla Sungani a impreziosire la serata. Una festa per tutti, con il momento del brindisi in piazza per salutare insieme il 2017». Saranno Big Mimma, da anni impegnati in una ricerca che mescola sonorità mediterranee e tradizioni della nostra terra, a dare il benvenuto ai messinesi, circa un’ora di musica, dalle 23 per la band composta da Alessandro Silipigni voce e chitarra; Mosè Previti, voce e basso; Vincio Siracusano, percussioni; Piero Cucinotta, percussioni; Antonio Stella, tastiere e voce; David Cuppari, batteria. Dopo il brindisi di mezzanotte arriveranno le evoluzioni della “Physical dance company” del coreografo Mvula Sungani. Una esplosione di ritmo e sonorità con la pizzica salentina del gruppo Officina Zoè, poi etnica e jazz nelle raffinate contaminazioni proposte da Baba Sissoko, musicista e polistrumentista maliano. Spazio alla trascinante e coinvolgente musica popolare siciliana di Mario Incudine e all’attesa performance di Simone Cristicchi, poeta-cantautore, sensibile, raffinato e ironico. Infine tutti a ballare con il sound della dj messinese Miss Kate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook