Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Acquerello inedito di Casimiro Piccolo
VILLA PICCOLO

Acquerello inedito di Casimiro Piccolo

casimiro piccolo, Messina, Sicilia, Archivio
Acquerello inedito di Casimiro Piccolo

Un acquerello inedito di Casimiro Piccolo, artista esoterico e visionario fratello del poeta Lucio e cugino di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, è stato trovato tra le carte della villa di famiglia a Capo d’Orlando (Messina).
L'opera sarebbe stata realizzata nella seconda metà degli anni Trenta e farebbe parte della serie di acquerelli «magici" esposti l’anno scorso al teatro greco di Taormina.  Il dipinto sarebbe stato realizzato tra il periodo giovanile, durante il quale Piccolo dipingeva paesaggi e ritratti, e quello della maturità, quando divenne prevalente il tema dell’universo magico e simbolico. Nell’acquerello ora il soggetto raffigurato è il dio Pan, che suona il flauto seduto su una roccia. Sono anche rappresentati un rospo (elemento ricorrente nella pittura di Piccolo) e alcuni funghi. Evidente il tipico registro figurativo dell’artista legato alla fase in cui ha inseguito figure come elfi, fatine, gnomi e altri spiriti che Piccolo sognava di incontrare durante le passeggiate notturne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook