Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Gettonopoli, 19 richieste di giudizio

gettonopoli, messina, Messina, Sicilia, Archivio
Gettonopoli, la Digos ritorna al Comune

La Procura di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio per 19 consiglieri comunali indagati dell’inchiesta "Gettonopoli". L’indagine condotta dalla Digos aveva puntato i riflettori sul palazzo comunale. Attraverso riprese di telecamere nascoste ed intercettazioni telefoniche gli investigatori, coordinati dal procuratore aggiunto Vincenzo Barbaro e dal sostituto procuratore Diego Capece Minutolo, avevano documentato il veloce passaggio dalle salette delle commissioni dei consiglieri comunali che arrivavano, firmavano e andavano via, assicurandosi così il gettone di presenza. Un meccanismo che, secondo la procura, riguardava la maggioranza dei consiglieri. Rispetto ai 23 indagati iniziali, il cerchio si è ristretto a 19 indagati. Truffa, falso ideologico e abuso d’ufficio i reati contestati a vario titolo. Fissata per il 17 marzo l’udienza preliminare.

L'approfondimento nell'edizione in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X