Venerdì, 22 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Ainis, il preside dice “no” al blocco dei programmi

ainis, messina, occupazione, Messina, Archivio
Ainis, il preside dice “no” al blocco dei programmi

Grandissima amarezza e la preoccupazione del dirigente del Liceo delle scienze sociali Ainis, il prof. Elio Parisi, per quanto avvenuto ieri mattina nello storico istituto di Provinciale.

Un accordo responsabile sembrava ormai raggiunto con i suoi studenti, su una autogestione responsabile, che preservasse ogni giorno due “blocchi di lezione”, all’inizio e alla fine della mattinata, ma tutto è saltato. I ragazzi si sono irrigiditi in relazione a due punti dell’intesa, ed alla fine, in assemblea, con l’avallo della quasi totalità dei presenti, hanno deciso di cambiare: non più l’autogestione che a loro giudizio diventava “cogestione” con il dirigente, bensì l’occupazione come da decenni non avveniva più al Liceo Ainis. E così anche dalla cittadella scolastica di Provinciale, è partita ieri la richiesta d’intervento della Questura a tutela sia del diritto allo studio delle famiglie, che dei beni della scuola e dell’incolumità degli studenti. Nell’istituto, a quanto pare, hanno trascorso la notte una quarantina di ragazzi.

Ma perché l’accordo è naufragato?

Tutti i dettagli nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X