Lunedì, 22 Ottobre 2018
MESSINA

By pass, servirà
ancora una settimana

di
by pass calatabiano, Messina, Sicilia, Archivio
By pass flessibile, presentato il progetto

Dopo una introduzione generale, il responsabile nazionale della Protezione Civile Fabrizio Curcio e il Commissario per l'emergenza Calogero Foti hanno introdotto il tema degli interventi. Domani scatteranno gli interventi sul versante della frana.

Tutta la condotta del Fiumefreddo - dice il presidente di Amam Leonardo Termini - sarà verificata. Il prof. Aronica, fra i curatori del progetto, sottolinea che si tratta di un bypass temporaneo che poi non sarà più utilizzato.

Si tratta di di tre tubazioni di 30 cm di diametro ciascuna e lunghe 350 metri. Nessuna giunto intermedio, ma un unico lungo condotto. la portata sarà di circa 600 l/s. La tubazione sarà ancorata in cima al crinale.

Il commissario Calogero Foti ha parlato di sette giorni di attesa prima che l'acqua possa passare dal by pass. "E' un termine prudenziale ma contiamo di fare prima".

 Termini: andrà rivista anche rete idrica interna, a emergenza chiusa. 

Curcio: al di là dei giudizi sulla gestione dell'emergenza, c'è stato uno sviluppo di eventi oggettivi con una tempistica particolare, che hanno creato quella continuità per cui ci sono messinesi che non hanno acqua dal 23 ottobre.  Il tutto in un sistema di infrastrutture delicate, senza soluzioni alternative, e senza piani di emergenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X