Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Esplode bombola,
due carbonizzati

esplosione bordonaro messina, Messina, Archivio

MESSINA - Due persone, madre e figlio, sono morte la scorsa notte a causa di un'esplosione seguita da un incendio di una bombola di gas nella loro abitazione in via San Filippo al villaggio Bordonaro. Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. L'uomo di 53 anni, Antonino Currò, impiegato, e la madre Gaetana Cucinotta, di 90, sono stati trovati carbonizzati. I pompieri sono dovuti intervenire con due squadre per domare le fiamme e circoscrivere l'incendio, al fine di mettere in sicurezza il resto della palazzina. Sul posto sono arrivate anche le pattuglie della Polizia insieme coi colleghi della Scientifica, per tutti i rilievi. Non è ancora chiara l'esatta dinamica dell'incendio. Le indagini sono tuttora in corso. "Erano due persone molto perbene - dice una vicina - la signora era molto anziana e il figlio l'accudiva. Ci siamo svegliati di soprassalto quando abbiamo sentito il boato, sembrava una bomba. Non riusciamo a credere ai nostri occhi quando abbiamo visto come era ridotta la casa e vedendo come le fiamme avessero bruciato ogni cosa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X