Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

L’ennesima “crisi” al Comune, ma stavolta si è quasi al bivio

 Crisi politica, non c'è altro modo per definirla. Non è la prima che l'Amministrazione Accorinti si trova ad affrontare, dopo i casi che hanno riguardato l'addio alla maggioranza dei consiglieri Sturniolo e Lo Presti, la nomina di assessore saltata di Elio Conti Nibali, la separazione “confusa” e non priva strascichi con Nino Mantineo. Adesso sul “banco degli imputati” finisce in prima persona l'assessore all'Ambiente, Daniele Ialacqua per una presenza ritenuta inopportuna a sostegno degli antagonisti che difendevano il “campeggio selvaggio” in via Tommaso Cannizzaro, per una posizione opposta a quella di altri componenti di Giunta (vedi Cacciola), soprattutto per una gestione del decoro pubblico e dei rifiuti ritenuta non all'altezza. Sfiducia “ad personam” e dimissioni: a chiederle quasi tutti i gruppi politici in occasione dell'aspro confronto in Consiglio comunale che si è tenuto mercoledì. Per conoscere le risposte del diretto interessato (e di tutti i suoi colleghi) bisognerà aspettare la prossima settimana, ma a quanto pare non vi è la minima intenzione di rimettere il mandato. È innegabile che ci troviamo di fronte ad una verifica dell'esperienza accorintiana, da molti ritenuta agli sgoccioli per avere, in oltre due anni, raggiunto pochi degli obiettivi inseriti nel programma elettorale. E allora sfiducia è il termine più ricorrente, una mannaia che potrebbe pendere sulle teste dei fautori della “rivoluzione culturale” che in tanti continuano a sostenere sia rimasta solo nelle intenzioni. A dire il vero, nessuno si è sbilanciato parlandone apertamente, ma il fallimento tracciato dagli interventi dei vari capigruppo fa comprendere come senza un netto cambio di rotta, amministrativo oltre che nei rapporti, la fine dell'attuale esperienza potrebbe essere vicina. La prova del nove sarà senza ombra di dubbio la “sentenza” sul piano di riequilibrio, sul quale poggia tutta l'impalcatura del disegno di sviluppo cittadino.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X