Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Dotazione Asp
allarme rosso

gaetano sirna, Messina, Archivio

Si è tenuto oggi al mandatari il primo incontro convocato dal Direttore Generale  dell'Asp di Messina, Gaetano Sirna, per discutere di dotazione organica ed atto aziendale che vanno approvati entro il 30 settembre.  Il dirigente   ha illustrato una situazione a dir poco allarmante e le difficoltà di  presentare una bozza della dotazione organica a causa del taglio operato da parte dell`assessorato di 3 milioni e 8O0 mila euro. Secondo Sirna,  sarà difficile rispettare gli standard minimi assistenziali previsti dalla normativa vigente.  La  FPCGIL      si riserva di presentare un documento dettagliato su quanto proposto dall'Azienda . Sostiene, inoltre,  di non riuscire a comprendere  i motivi per i quali non viene adottato il piano del fabbisogno triennale e non si tiene conto nella predisposizione della dotazione organica della  stabilizzazione del personale precario.  Per la Fp della Cisl "La dotazione organica proposta -   non risponde a quelle che sono le indicazioni delle linee guida e soprattutto il rispetto dei parametri di calcolo della forza lavoro e le proporzioni tra personale medico, tecnico infermieristico e amministrativo. Rispetto ai servizi previsti sul territorio e nei vari presidi ospedalieri, conclude la nota, non c'è proporzione e rapporto equilibrato". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X