Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

Firmata ordinanza anti “bagarini” in vista del concerto di Jovanotti

Misure straordinarie in viste del concerto di Jovanotti a Messina, in programma domani al San Filippo. Come emerso dall’apposito tavolo tecnico convocato in questura, si è rilevata in questa particolare occasione, il possibile presidio nel perimetro esterno all’impianto sportivo di diverse decine di “bagarini”, pronti a piazzare biglietti a prezzi più elevati rispetto a quelli attualmente in vendita. Il sindaco Renato Accorinti ha per questo firmato un provvedimento urgente per la tutela della sicurezza urbana: l’ordinanza dispone il divieto per la giornata di sabato, al di fuori delle biglietterie e delle agenzie autorizzate, nel raggio di 3 chilometri, di vendita dei biglietti. L’inosservanza della disposizione sarà punita con la sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra 25 e 500 euro, oltre al sequestro dei ticket e del denaro costituente il provento dell’attività illecita. Per motivi di ordine e sicurezza ed a tutela della incolumità pubblica, sempre Accorinti ha disposto il divieto di vendita e somministrazione di alcolici, ovvero la cessione a terzi a qualsiasi titolo, di bevande alcoliche, superiori a 5°, all'interno dello stadio e in tutti gli esercizi pubblici ricadenti nel raggio di 500 metri dallo stesso impianto sportivo. I titolari ed i gestori delle attività di commercio e artigianali, anche ambulanti, su area pubblica, sono responsabili della corretta applicazione. Confermato il servizio di navette e tram, curato dall'Azienda Trasporti Messina, in collaborazione con il Comune. I bus saranno operativi dalle 9 alle 21, e dalle 24 sino a fine servizio. Il tram sarà operativo sino alle 2,30. É previsto un biglietto di 1,70 euro che comprende la sosta delle autovetture nei parcheggi comunali (Annunziata, Cavallotti, Zaera) e la corsa andata/ritorno con il tram sino al capolinea Bonino dove si troverà la navetta bus per il concerto, al costo di 2 euro, sempre andata e ritorno. La vendita dei tagliandi sarà effettuata nei pressi della stazione ferroviaria e degli approdi dei traghetti privati, dove sosteranno alcuni scuolabus adibiti per l'occasione, e ai parcheggi Zaera, Cavallotti, Annunziata e al capolinea Bonino della linea tranviaria (info 0902285266 - www.atmmessina.it). Dalle 8 di oggi alle 5 di domenica vigerà il divieto di transito veicolare nel tratto a monte del Palasport, in direzione dello stadio. Nella bretella dello svincolo S. Filippo, dalle 11 di domani alle 5 di domenica, sarà interdetto l'accesso in corrispondenza dell'intersezione con la ex S.S.114, con transenne metalliche e presidio della polizia municipale, ad eccezione dei veicoli delle forze dell'ordine, di MessinAmbiente (per il servizio di raccolta rifiuti), di quelli in servizio di emergenza, taxi o con apposita autorizzazione. I veicoli privati che vorranno raggiungere le aree di parcheggio di pertinenza dello stadio, rossa, verde e gialla, fino alla loro saturazione, potranno accedervi nelle prime ore pomeridiane, dal percorso autostradale, con uscita allo svincolo San Filippo, che sarà chiuso, se necessario, ad avvenuta saturazione delle stesse aree, con ordinanza prefettizia. Prosegue, intanto, la marcia di avvicinamento al grande evento. Oggi Jovanotti incontrerà i quindici vincitori dell’iniziativa della “Gazzetta del Sud” e risponderà alle loro domande. Alle 12, invece, un’intervista esclusiva a Jovanotti andrà in onda su Radio Antenna dello Stretto (replica alle 18). Biglietti ancora disponibili per partecipare all’evento

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook