Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Sulla carta d’identità il consenso alla donazione
degli organi

Da ora in poi la carta di identità potrà contenere l'indicazione del consenso o del diniego della persona a donare gli organi in caso di morte. Il Comune trasmetterà i dati relativi al Sistema informativo trapianti (Sit) che ha il compito di raccogliere le dichiarazioni di volontà dei cittadini in quanto potenziali donatori. «Tale iniziativa – sottolinea l'assessore alle Pari opportunità, Patrizia Panarello –, che rappresenta un'opportunità per aumentare il numero delle dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi e dei tessuti al momento del rilascio o del rinnovo del documento di identità, era stata promossa dal consigliere Libero Gioveni (il quale già in data 8 ottobre 2014 aveva presentato un ordine del giorno) e dai vicepresidenti del consiglio comunale Antonino Interdonato e Nicola Crisafi, che avevano redatto una proposta di deliberazione in merito. Su tale proposta non era stato reso parere di regolarità tecnica in quanto, ai sensi degli articoli 42, 48, 107 del Tuel, si ravvisa la competenza di Giunta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X