Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Viadotto Ritiro, il progetto esecutivo
ultimato e inviato al Cas

viadotto ritiro, Messina, Archivio

 La Toto costruzioni generali, impresa aggiudicataria dell’appalto, ha trasmesso all’ente di contrada Scoppo il progetto esecutivo, racchiuso in undici faldoni. Gli elaborati saranno inviati agli uffici competenti, per poi ricevere il visto del Cas. A questo punto, a breve sarà tagliato il traguardo della consegna dei lavori, la cui fine, stando alla tabella di marcia, è prevista nel 2018.

Il Consorzio autostrade siciliane, attraverso il suo dirigente generale, l’ingegnere Salvatore Pirrone, ha informato Regione, Ministero e Prefettura di Messina che è stata disposta una consulenza specialistica, con relazione sulle strutture e documentazione fotografica, dei viadotti esistenti lungo la tangenziale di Messina. Sotto osservazione la rampa di accesso di Tremestieri e i viadotti Larderia, Zafferia, Guglielmo, San Filippo, Bordonaro e Calorende. Sempre lo stesso ingegnere Pirrone ha comunicato che sono in corso di redazione due perizie di spesa riguardo il viadotto Bucalo, nel territorio di Santa Teresa di Riva, e il viadotto Pistavecchia, nel territorio di Campofelice di Roccella. E ha segnalato che il Cas ha già redatto i progetti esecutivi riguardanti tutti i cavalcavia, segnalati dal ministero dei Trasporti, delle tratte autostradali Messina-Catania e Messina-Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X